7 repliche col tutto esaurito
nei Teatri milanesi dal 2006 al 2009

e al Teatro Colosseo di Torino
l'8 luglio 2009



in foto Berti Gianluca e Federica Bolengo

Vivo di Tango
Spettacolo Teatrale di Tango Argentino con trama e Musica dal Vivo

compra il Tango... il Tango vende

Presentazione
La storia di «El Limpio» e la «Niña Porteña», la modernità del loro Amore fra Poesia e Tango nella Buenos Aires del 1941, così come potrebbe essere fra due ragazzi nella Milano del 2006.

durata 1h40’

autore dei testi
Berti Gianluca
regia e coreografie
di Berti Gianluca e Federica Bolengo

il Tango riempie le Piazze e i Teatri

“Vivo di Tango”: un breve estratto del Racconto
Il Tango è intenso, invisibile, immantinente, instancabile e immortale, inequivocabile, immaginifico, im­menso e immorale, immobile, ignoto e imbelle. Il Tango è imperioso e impetuoso. Il tango è imponente. O un impotente impostore. Incantevole. Incubo inquieto. Invano indefinito. Invero indistinto. Il Tango è un inganno ingenuo, e insieme insidia. Il tango è un istante. Istinto. Intimo intuito. Illusione.
Questo per noi è il Tango.
...
El Limpio già amava il Tango, e ne stava facendo una sua ragione di vita ancor prima di incontrare la Nina Porteña. Lui era escatologicamente destinato a fare del Tango la sua vita.
...
Invece tutt’altra cosa era la Nina Porteña.Lei era splendida. Fuori perfetta e dentro abbagliante.Ma a conoscerli separatamente, nessuno avrebbe scommesso su una loro unione.
...
Perché la Nina Porteña non faceva domande, ma sembrava volere comunque le sue risposte.Il frastuono assordante dei suoi silenzi era per El Limpio il rumore più forte che conoscesse.Lei gli raccontava timidamente della tua timidezza indeterminata, e lui restava abbagliato dalla tua sfrontata volontà.I grandi occhi scuri della Nina Porteña nascondevano loro la verità, ed El Limpio vi riconosceva solamente il riflesso specchiato dei suoi dubbi e delle sue menzogne.
...
El Limpio come tutti i giovani di quegli anni folli amava il Tango, e dal Tango era riamato follemente.Stava crescendo come ballerino. Come uomo la strada era ancora lunga. Ma di questa esigenza se ne era già presto dimenticato, nel vorticoso giro delle Milongas di Buenos Aires.
...
La loro bellezza e insana passione, ma anche definitiva dannazione era che erano assurdamente e assolutamente
incompatibili, e solo nell’accecante penombra di un Tango, senza memoria, i loro profili comBaciavano abBacinandosi.
...
Sapeva farsi amare El Limpio dalle donne, ed altrettanto deluderle.Ed una donna delusa è una donna persa. Irrimediabilmente. Rubare il sorriso alla Nina Porteña era stato il suo peccato capitale. Imperdonabile.
...
Oramai El Limpio e la Nina Porteña erano come congelati dentro un cellophane. Come conDannati giorno dopo giorno a riVivere il loro Tango di plastica. Il fantasma della vita vera li sfumava in un Amore invisibile e soppresso. La loro musica era morta nel secolo di Gardel, e ora loro con lei.
...
Era tutto finito, ed El Limpio si trovò nuovamente nudo di fronte alla sua Vita.Ma con una dignità ritrovata. Ed una nuova energia positiva nel Cuore.Non era rimasto solo. Gli era rimasto il Tango.Quando un Uomo arriva alla fine, alla fine c’è il Tango.L’Amore finisce e poi ritorna. Il Tango c’è sempre!
...
E la Niña Porteña?... sono nata due volte, e la seconda è stata quando mi ha trovata il Tango. Non posso chiedere di più alla mia stessa Vita, se non di continuare a ballare fino a morirne”.E allora che Tango sia!

INFO sullo Spettacolo
“Vivo di Tango” è uno
spettacolo Teatrale nato per essere seguito ed eseguito in Teatri, Piazze transennate o Saloni Polivalenti, con il pubblico che assiste seduto. La trama e il racconto della storia fra “el Limpio” e la “Niña Porteña”, sono avvincenti e rappresentano la struttura portante per le esibizioni dei Ballerini, che avveranno sia in coreografia con cd, che su improvvisazione grazie alla musica dal vivo dell’Orchestra, che presenterà sia brani strumentali che cantati.

Versione minima: 2 coppie di ballerini professionisti italiani e/o argentini, 1 attore voce narrante, 2 musicisti italiani e/o argentini di cui uno anche cantante, 1 assistente regia.
Versione standard: 4 coppie di ballerini professionisti italiani e/o argentini, 1 attore voce narrante, 1 attore teatrale, 4 musicisti italiani e/o argentini di cui uno anche cantante, 1 assistente regia, 1 tecnico luci.

*** Di volta in volta vengono scelti e presentati i migliori artisti italiani e argentini disponibili, in modo tale che ogni volta lo spettacolo è diverso, e ogni anno scopriamo nuovi modi per incantare il nostro pubblico.

Milongueando ha un rapporto diretto di lavoro, collaborazione e amicizia con tutte le realtà artistiche italiane più importanti, e coi più grandi artisti di Buenos Aires, musicisti e ballerini.

Sul sito di Milongueando.it ampia rassegna foto, video e stampa dello spettacolo.

Ci pregiamo di ricordare che Milongueando è anche Service audio, video, luci.

Contatti

Per informazioni su disponibilità delle date e degli artisti, e un preventivo telefonare direttamente:
Berti Gianluca
cell 340 82 60 103
tango@milongueando.it

Ricordiamo che Berti Gianluca e Federica Bolengo sono a disposizione non solo per gli spettacoli prodotti da Milongueando, ma anche per singole esibizioni, accompagnati o non da musicisti, e valutano qualsiasi altra proposta in campo artistico.